Da atleta a campione: i 5 passi per costruire la tua comunicazione ~ Flavia Chiarelli
16937
post-template-default,single,single-post,postid-16937,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
Ludovico Fossali- speed climber

Da atleta a campione: i 5 passi per costruire la tua comunicazione

LA ( BUONA) COMUNICAZIONE PER ATLETI

Se mi segui da un pò avrai capito quanto io sia non solo appassionata di sport e nuove tendenze digitali, ma anche dei diversi linguaggi della comunicazione e di come questi possano essere utilizzati a tuo vantaggio se sei un atleta e hai un messaggio da far passare.

Il mio campo di azione è lo sport marketing e la mia missione è quella di aiutare gli atleti come te e gli sportivi professionisti a tirare fuori il bello che c’è in ognuno di te e a comunicarlo al mondo in modo da raggiungere i tuoi obiettivi di carriera personale e sportiva.

La buona comunicazione può essere il tuo migliore alleato in questo percorso perciò ho deciso di fornire a tutti gli atleti, di qualsiasi sport e livello, delle risorse disponibili qui sul mio blog per aiutarli a compiere i primi passi nella gestione della propria comunicazione.

Prima di iniziare a lavorare sulla tua comunicazione e trasformarla in una comunicazione da campione, ti invito a riprendere il discorso sul personal branding che ho affrontato qui.

Come ripeto e ripeterò fino alla nausea, vorrei lo ripetessi anche tu con me ( avete presente Bart Simpson alla lavagna?): ogni atleta possiede il suo brand e dovrebbe imparare prima possibile a controllarlo ed utilizzarlo a suo favore.

 

Brand atleta lavagna

 

RIPASSIAMO INSIEME: IL PERSONAL BRANDING

Una volta capito che cos’è il tuo personal branding e come puoi iniziare a prendertene cura, ti chiederai perché devi affrontare questo lavoro iniziale e non puoi invece passare subito a schiacciare il tasto condividi sui tuoi Social.

Lavorare sulla corretta costruzione del tuo personal branding è necessario per mettere le fondamenta di quella che sarà la tua comunicazione e i vantaggi che potrai trarne sono incredibili.

Solo per citarne alcuni:

  • arriverai prima e senza sforzi a costruire messaggi chiari e diretti al punto;
  • avrai costruito un archivio a tua disposizione di contenuti interessanti e vari da poter utilizzare sui tuoi canali, senza più sindrome da : e ora che c…. scrivo?
  • raggiungerai più facilmente quelle aziende che vorresti colpire, senza inutili sprechi di tempo ed energie su sponsor che invece non ti rispecchiano;

Anche di tutto questo puoi trovare maggiori informazioni qui sul Blog.

 

STRATEGIA DIGITALE PER CAMPIONI: I VANTAGGI

 

Ora che hai lavorato al tuo personal branding, sei pronto con il tuo bel quadernino con gli esercizi fatti, passiamo alla regina di questo articolo ( e della tua comunicazione di successo!): la strategia digitale.

Definiamo prima di tutto che cos’è e di cosa si compone una buona strategia:
– definisce obiettivi nel lungo termine;
– sviluppa azioni mirate ad orientarci verso gli obiettivi prefissati;
– ci guida nell’individuare le risorse di cui disponiamo che possono portarci un vantaggio sui nostri “ concorrenti”.

Riassumendo, potremmo affermare con tranquillità che un approccio strategico è proprio quello che ti distinguerà come persona e come atleta di fronte ad altri.
In ogni momento della tua comunicazione on line e off line, dovrai chiederti:

  • ““Perché io? come posso essere rilevante? Cosa mi caratterizza e su quale punto voglio andare a spingere la mia comunicazione, per toccare e raggiungere davvero il mio pubblico, in un mare sterminato di stimoli e informazioni.”

Un messaggio o una strategia possono dirsi “rilevanti” ( relevant) quando vanno a toccare, anche per poco, le sfere di pubblico per noi interessanti, lasciando così una nostra traccia.

 

SPECIAL TIP!

Una buona strategia potrebbe aiutarti moltissimo nell’essere notato proprio da quell’azienda outdoor o sport che sogni da tempo di rappresentare.
La chiave starà nell’avviare piano, con metodo e costanza, una comunicazione che parli il SUO LINGUAGGIO, in modo che sarà lei ad arrivare a te come atleta che condivide i suoi valori.

Non spaventarti se questo discorso al momento ti risulta un pò “ oscuro” e non del tutto chiaro. Presto ci torneremo assieme!
E per essere sicuro di non perderti nulla, seguimi anche su Instagram 😉

LA TUA STRATEGIA IN 5 PUNTI

Adesso che sappiamo bene cosa è una strategia e quali sono i vantaggi che può portarti come atleta, passiamo al pratico.

Ho pensato di raccontarti 5 semplici passaggi che puoi iniziare da oggi a compiere per partire con la tua strategia di comunicazione:

  1. Definisci con cura i tuoi obiettivi:
    Inizia con elencare almeno 5 goal che vorresti raggiungere entro i prossimi 12 mesi
    ( es. vincere una gara; salire sul podio di un torneo; raggiungere un grado o un tempo migliori; essere selezionato per un’occasione sportiva importante e distintiva;; partire per una spedizione; ecc.). Bene. Ora riduci la lista a 3 obiettivi: si tratta di 3 priorità che non potrai assolutamente mancare. Adesso tra queste selezionane UNA sola che deve essere raggiunta ad ogni costo e sulla quale hai intenzione di impegnarti molto seriamente.
    Le altre rimarranno collaterali ma la tua strategia di comunicazione verterà in gran parte sul creare curiosità, attenzione e alzare la motivazione rispetto a questo specifico goal. Non devi perderlo mai di vista!
  2. Scegli il tuo pubblico: a chi vuoi parlare in maggioranza? Ai tuoi colleghi atleti, alle aziende di settore, ai giovani che ti seguono ma ancora non praticano sport ad alti livelli? Scegli UN solo target e cerca di concentrarti su quello. Fai attenzione a sceglierlo funzionale al tuo obiettivo: il resto verrà da sé, man mano che affinerai la strategia. Non avere paura di perdere possibilità restringendo il pubblico.
    Ricorda che parlare  a chiunque vuol dire parlare a nessuno!

 

  • Elenca i risultati che vorresti ottenere con la tua comunicazione: devono essere risultati concreti, misurabili e raggiungibili realisticamente rispetto alle risorse e ai mezzi che vuoi mettere in campo.
    Puoi certamente pensare di aumentare i tuoi follower di un 15-20% nel corso dei prossimi mesi ma sappi che se vorrai farlo in modo “organico” ( senza ADV) si tratterà di un lavoro assai accurato e complesso, che ti richiederà costante studio, innovazione, applicazione quotidiana su questo canale.
    Chiediti sempre se questi risultati sono funzionali al tuo reale obiettivo del punto1.

 

  • Ora che hai definito il tuo messaggio principale e a chi vorresti rivolgerti, puoi pensare a definire su quali canali preferisci ( ed è più opportuno) muoverti: so che stai già pensando a Facebook e Instagram, o ad uno solo di questi due. Ma ricorda che le possibilità sono molto più ampie e che, nel dubbio, un buon sito/blog indicizzato a dovere è sicuramente la prima scelta da compiere!
  • Monitora i risultati: prenditi del tempo periodicamente per ritornare sul tuo lavoro dopo la strategia, segnati i progressi, gli indici di gradimento di alcuni contenuti piuttosto che di altri e piano piano affina il tiro!

 

CHI FA DA SÈ FA PER TRE. MA A VOLTE CI OCCORRE UNA GUIDA!

Intanto ti faccio i miei complimenti per essere arrivato alla fine di questo articolo.

Come hai visto la costruzione e la gestione di una buona strategia di comunicazione per un atleta non è un lavoro banale né immediato: ci vogliono tempo, costanza, metodo e disciplina per ottenere dei buoni risultati.

Proprio come nello sport!

Perciò, se preferisci farlo con un “allenatore”, io sono qui per aiutarti in questo percorso.

DIVENTA VINCENTE NELLA TUA COMUNICAZIONE


Lavoro da diverso tempo nello sport marketing e mi occupo della gestione e della comunicazione di atleti che, come te, sognano di poter vivere della propria passione sportiva e di raccontarla al mondo.

 

Grazie alla mia esperienza con gli atleti nata dalla mia passione per lo sport e per la comunicazione, ho deciso di creare un nuovo servizio di consulenza dedicato proprio a questi temi.

 

Nasce da oggi YOUROCK!:  una guida chiara, al tuo passo e “ fuffa-free” grazie alla quale imparerai a comunicare te stesso in modo autentico ed efficace.

YouRock è una consulenza personalizzata che nasce da un lavoro sinergico tra me e te: seguendo bene  e con metodo pochi e semplici passi, sarai in grado di avviare o migliorare in autonomia la tua presenza digitale in poche settimane.

Da oggi puoi avere  tutti i dettagli sui contenuti e le diverse offerte che ho pensato di creare con i miei percorsi YOUROCK!

YOUROCK! ti incuriosisce ma hai bisogno di capire meglio se può servire al tuo caso specifico?

Prenota qui la tua call conoscitiva e gratuita: lasciami un messaggio nel form!

No Comments

Post A Comment